Riminidamare

Romagna Visit Card: la chiave per aprire la Riviera.

La vacanza al mare è: lunghe e indimenticabili giornate di sole, spiaggia, relax, buona cucina, divertimento e poi?

Con la Romagna Visit Card può trasformarsi in qualcosa di più autentico che unisce alla classica offerta della costa, quella del suo entroterra.

Le province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini, infatti, hanno dato vita al circuito “Altra Romagna Slow” per favorire la conoscenza di una terra ricca di storia, cultura, tradizioni, sapori e antichi mestieri.

Lo strumento della Card permette ai turisti di crearsi dei percorsi lenti nei comuni più affascinanti del territorio, di usufruire  di ingressi gratuiti in 48 monumenti e musei della regione, di approfittare di sconti  in 60 strutture con un’offerta di divertimento, intrattenimento, cultura e benessere e di muoversi in libertà nel loro angolo di Romagna grazie ad agevolazioni nel trasporto pubblico e nel noleggio biciclette.

Per le famiglie, l’acquisto di due Romagna Visit Card, dà diritto alla Card Just4Kids in omaggio, riservata ai bambini fino all’età di 8 anni, che permette l’accesso gratuito dei piccoli nel circuito dei principali siti turistici e tante agevolazioni nei servizi.

Dove si acquista, quanto costa e come si attiva la Romagna Visit Card?

La Romagna Visit Card è disponibile da Aprile sul sito web ufficiale www.romagnavisitcard.it, ma si può acquistare anche nella rete IAT e uffici turistici del territorio romagnolo oltre che nei punti vendita convenzionati (guarda qui).

Il suo costo è di soli 12 euro.

La Card è nominale, la sua validità è annuale fino a Gennaio 2015 e si può attivare tramite sms o in un’apposita sezione del sito qui.

Cosa  aspetti?  Prima di prenotare la tua vacanza a Rimini, quest’anno creati percorsi slow nei comuni della Valconca e della Valmarecchia scegliendo tra quelli proposti qui e acquista la Card turistica per approfittare di tutti i suoi vantaggi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

     

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>