Riminidamare

Il ponte di Tiberio compie 2000 anni

L’imperatore Augusto diede avvio a Rimini nel 14 d.C alla realizzazione di un collegamento tra Roma e il nord del Mediterraneo. Un Ponte di cinque arcate crescenti verso l’interno e interamente costruito con blocchi di pietra d’Istria, che prese il nome da colui che lo vide ultimare sotto il suo dominio nel 21 d.C., l’imperatore Tiberio.

“E Pont de Dievul” (il ponte del diavolo), così soprannominato dai riminesi per indicare la sua resistenza non solo al tempo ma anche ai conflitti mondiali, rappresenta per la città tante cose, è allo stesso tempo un’infrastruttura viaria, un monumento e un simbolo.

Per questo a 2000 anni dall’inizio dei lavori per la sua costruzione Rimini è pronta per le celebrazioni con l’ambizioso progetto “Fluxus”.

Un virtuoso percorso settennale (così come gli anni che servirono per realizzarlo – dal 14 al d.C21 d.C) che dal 2014 al 2021 non solo rappresenterà l’occasione per manifestazioni ed eventi culturali, ma porterà una vera e propria ristrutturazione dell’area interessata e una riqualificazione urbana di quello che è considerato uno degli spazi fondamentali della città.

www.riminifluxus.it

Partendo dalla pedonalizzazione del Ponte di Tiberio, che ancor oggi è l’unico collegamento esistente tra Borgo San Giuliano e centro cittadino, le ristrutturazioni riguarderanno soprattutto il percorso che già da questa estate ricollegherà la palata del porto e il bordo del fiume con il Ponte di Tiberio e il parco Marecchia.

www.riminifluxus.it

L’area così rigenerata diventerà il palcoscenico per incontri, concerti, grandi eventi e spettacoli teatrali programmati soprattutto nel periodo estivo.

Posso già anticiparvi che per l’occasione la tradizionale Festa de Borg (clicca qui), durante la quale gli usci delle casa del Borgo San Giuliano sono spalancate per accogliere turisti e residenti, sarà dedicata al Ponte Bimillenario e a breve verrà emesso anche un francobollo celebrativo.

Continua a seguirci per aggiornamenti sugli eventi estivi di Fluxus e clicca qui per maggiori informazioni e prenotazioni.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

     

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>