Riminidamare

Rimini: “Biennale del Disegno”.

Da Aprile a Giugno, Rimini si trasforma nella capitale dell’arte e della creatività con la prima “Biennale del Disegno” italiana.

Mille opere esposte nei luoghi più significativi della città, dove oltre alle mostre sono previste performance, rassegne video e incontri sul tema della pittura, del disegno e del fumetto.

Una rassegna che attraversa secoli di storia dell’arte, da Piero della Francesca, che ha donato a Rimini un bellissimo affresco all’interno del Tempio Malatestiano, ai pittori Tintoretto, Guercino, Baccarini e Fontana.

Dal geniale architetto Coppedè a uno dei più grandi disegnatori e fumettisti del mondo Hugo Pratt, dal pittore e writer statunitense Keith Haring al pubblicitario e grafico Dudovich, considerato uno dei padri fondatori del cartellonismo pubblicitario italiano.

Non potevano, inoltre, mancare i disegni e gli schizzi dei sogni di Federico Fellini, che dagli anni ’60 agli anni ’90 riempirono i due album del grande artista riminese.

Un percorso, quello della mostra, che si snoda all’interno del cuore pulsante della città, il centro storico, e che, coinvolgendo importanti edifici storici, tra cui Castel Sigismondo, Palazzo del Podestà e Palazzo Gambalunga diventa per il turista anche un’occasione per conoscere la parte più nascosta, antica e preziosa di Rimini.

Clicca qui per consultare i pacchetti soggiorno da Aprile a Giugno degli operatori turistici di Rimini Sud.

Approfitta della Pasqua per partecipare alla Biennale del Disegno!

Informazioni utili.

Quando: dal 12 Aprile all’8 Giugno 2014.

Dove: centro storico di Rimini.

Sedi della mostra: Museo della Città, Castel Sigismondo, Palazzo del Podestà, Palazzo Gambalunga, FAR (Fabbrica Arte Rimini), Museo degli Sguardi, Cineteca Comunale, Istituto Musicale Lettimi e poi librerie, gallerie e case editrici.

Sito internet: www.biennaledisegnorimini.it

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

     

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>