Riminidamare

10 cose da fare e vedere a San Marino.

Durante una vacanza a Rimini non si può non visitare l’antica Terra della Libertà, che dall’alto del Monte Titano, a circa 30 minuti d’auto da Rimini, domina la costa e il suo entroterra.

Fondata secondo la leggenda dal tagliapietre Marino, venuto dalla Dalmazia per diffondere la religione cristiana nel 257 d.C., continua ad essere caratterizzata da quello spirito d’indipendenza presente nella frase con cui il Santo lasciò la sua gente prima di morire: “Reliquo vos liberos ab utroque homine”, ovvero “Vi lascio liberi da ambedue gli uomini” riferendosi al Papa e all’Imperatore.

Eccovi 10 cose da fare e vedere se vi trovate a San Marino, la Serenissima Repubblica a un passo dalla Riviera di Rimini.

1. La Funivia.

Il centro storico della Città di San Marino si può raggiugere con una funivia che offre una vista fantastica che dai colli giunge fino al mare fino a perdersi nella linea infinita dell’orizzonte.

2. La Cava dei Balestrieri.

L’antica cava in pietra del XIX sec. dove nel corso dell’anno si svolgono le manifestazioni della tradizione sammarinese che coinvolgono balestrieri e sbandieratori.

3. Le tre Torri e il Museo delle Armi Antiche.

Sulla cima del magico sperone roccioso dal nome di un gigante, che sorge al centro della città di San Marino e della Repubblica, svettano le tre torri medievali cosiddette “di guardia” che offrono magiche atmosfere, panorami spettacolari e strapiombi vertiginosi. La prima torre è detta anche Rocca o Guaita, la seconda Cesta o Fratta, la terza Montale. Nella seconda torre è presente un interessante museo di armi antiche.

4. Il Passo delle streghe.

Il magico sentiero in pietra denominato “delle streghe” collega tra loro le tre torri. Oltre al nome, che rievoca paure ancestrali dei tempi bui del medioevo, misteriosi sono anche i sedili in pietra che si possono incontrare lungo questo percorso che si snoda lungo il crinale del Monte Titano e offre squarci di panorama fantastici.

5. Piazza della Libertà.

E’ la piazza centrale della città, che si affaccia su tutta la valle sottostante, dove la statua della Libertà, monumento simbolo della Repubblica, sembra estendere il suo dominio.

6. Palazzo Pubblico.

Conosciuto anche come Palazzo del Governo, è il centro amministrativo della vita politica sanmarinese e sede dei suoi principali organi istituzionali. Qui si svolgono le cerimonie ufficiali dello Stato. Suggestivo è il cambio della guardia a cui è possibile assistere nel periodo estivo a partire dalle ore 14.30 ogni 30 minuti.

7. Basilica del Santo Marino.

Dove un tempo sorgeva la vecchia Pieve dedicata a S. Marino Diacono in Piazzale Domus Plebis, oggi c’è la chiesa principale della città dedicato al santo fondatore della Repubblica. Sotto l’altare sono conservate le reliquie del santo mentre il suo cranio pare si trovi all’interno della Sacra Teca a destra dell’altare.

8. Porta San Francesco.

E’ la porta principale della città, che prende il nome dalle mura del convento dei francescani da cui è stata ricavata. Riporta gli stemmi della Repubblica e dei Montefeltro suoi alleati, oltre ad una avecchia iscrizione che avverte i visitatori a non introdurre armi in città.

9. Musei.

Diversi i musei da visitare a San Marino, da quelli più “tradizionali” a quelli più “bizzarri”.

Dal Museo di Stato alla Pinacoteca di San Francesco, dal Museo dell’Emigrante al Museo della Tortura, dal Museo delle Cere al Museo delle Creature della Notte – Vampiri e Licantropi fino alla Galleria d’Arte Moderna, c’è solo l’imbarazzo della scelta!

10. Shopping

Nel centro storico di Città di San Marino ci sono tantissime botteghe artigiane e negozi di ogni genere in cui si possono trovare oggetti unici e fare veri affari, mentre a Serravalle ci sono due grandi centri commerciali, Azzurro Shopping Center e Centro Atlante. A Rovereta, invece, non si possono perdere occasioni delle migliori firme d’abbigliamento nell’Arca International Megastore e nel San Marino Factory Outlet.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

     

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>