Riminidamare

Top 10: le cose da non perdere durante la vacanza a Rimini.

La bella stagione è arrivata e non mancano occasioni per trascorrere qualche giornata fuori casa. Avete già deciso come trascorrere i vostri week end o le vacanze estive?

Se la scelta è ricaduta su una delle offerte degli hotel di Rimini (clicca qui), allora vi fornisco una lista delle 10 cose assolutamente da vedere o fare durante un soggiorno in riva al mare. Diversamente, se ancora non avete deciso dove trascorrere i vostri giorni liberi, questa lista potrebbe incuriosirvi e perché no aiutarvi nella scelta.

Ecco cosa fare e vedere nella città di Rimini:

Se siete amanti della storia e dell’epoca romana Il Museo della Città, la Domus del Chirurgo, e le Rovine Romane situate nel cuore della città, conservano sicuramente le più importanti testimonianze del passato riminese.

Il Museo offre un interessante percorso tra oggetti di varia natura (vasellame, armi, stemmi, sculture e dipinti) rinvenuti nelle antiche chiese medievali, negli edifici cittadini e durante alcuni scavi, risalenti addirittura al I sec. a.C.

La Domus del Chirurgo è invece un’importantissima sezione archeologica che conserva i resti dell’antica abitazione del medico chirurgo di Ariminum, Eutiches.

Il tour delle Rovine Romane, invece, è un un vero e proprio viaggio nel tempo che conduce in una città di oltre 2000 anni fa, con la sua entrata (ARCO D’AUGUSTO), le vie principali (IL CARDO E IL DECUMANO), la piazza (IL FORO), il ponte (PONTE DI TIBERIO) e l’anfiteatro.

Sempre tra le antiche mura della città, ci sono due chiese di grande interesse artistico, ricche di tesori inestimabili che testimoniano il passaggio di grandi artisti del passato tra cui Giotto e Leon Battista Alberti. E allora se lo desiderate potete lasciarvi rapire dall’atmosfera misteriosa del Tempio Malatestiano, fatto costruire su volere del Signore di Rimini Sigismondo Pandolfo Malatesta e a lui dedicato, e dagli affreschi presenti nella Chiesa di Sant’Agostino.

Se desiderate un po’ di autenticità, invece, ogni mercoledì e sabato mattina la piazza centrale della città, sede del Palazzo dell’Arengo e del Podestà si colora e si anima con un Grande Mercato che si estende fino al Castel Sigismondo e ne circonda le mura, qui è racchiusa la grande tradizione del commercio riminese, fatta di suoni, odori e sapori tipici del territorio.

Mentre, sul Porto Canale potete venire a contatto con una delle più affascinanti realtà riminesi, quella della pesca e della navigazione.

Al lato opposto, al di là del mare, nella Darsena di San Giuliano, invece è possibile assaporare la “dolce vita riminese” con i suoi yatch, gli aperitivi sulla spiaggia al tramonto e le cene a base di pesce.

Infine, un giro sulla Ruota Panoramica in piazzale Boscovich può offrirvi una vista spettacolare della città e del suo entroterra da un’altezza di 60 m.

Questo è il meglio che può offrirvi la città di Rimini, oltre ai suoi parchi urbani, tematici e all’entroterra.

Visita anche la sezione eventi per tenerti aggiornato sulle prossime novità (a breve quelli in programma per Pasqua).

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

     

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>