Riminidamare

La vacanza attiva sulla spiaggia di Rimini.

Da Giugno a Settembre, sport e divertimento saranno i protagonisti della Riviera con Giocaestate, Le Spiagge del Benessere, Pilates sul Molo e Riviera Beach Games.

Dal lunedì al sabato tante le attività gratuite a cui potrete partecipare presso gli stabilimenti balneari e le spiagge libere di Rimini.

Tutti i giorni la giornata al mare inizia con lezioni di aerobica, ginnastica, acquagym, balli, giochi e animazione per adulti e bambini, con istruttori professionisti UISP. Oltre 50 le postazioni, da Torre Pedrera a Miramare, che aderiscono al ricco programma Giocaestate.

Dall’8 Giugno tornano anche gli appuntamenti “per vivere il mare in natura, salute e armonia”.  Anche quest’anno Le Spiagge del Benessere, propongono dodici settimane di incontri, gruppi esperienzali, discipline olistiche, ginnastiche posturali, arti e danze orientali, meditazioni, albe di benessere in barca a vela, albe di luna con il plenilunio, bio-degustazioni e cene tematiche vegetariane e biologiche.

Per consultare il ricco programma di attività www.lespiaggedelbenessere.it

Tutti i giovedì dall’11 Giugno, nella fantastica cornice del molo di Rimini al tramonto, lezioni gratuite di pilates, per concludere in un’atmosfera di pace e serenità la giornata in riva al mare.

Infine dal 31 Luglio al 2 Agosto arriva il momento clou di Riviera Beach Games, le olimpiadi dei giochi da spiaggia, con avvincenti sfide per adulti e bambini.

Da soli, in famiglia o con gli amici potrete partecipare a classiche gare di beach tennis, beach volley, beach soccer e foot volley oppure ad insolite competizioni sportive come “The Color Run”, la corsa più pazza del mondo.

E voi siete pronti per una vacanza attiva sulla spiaggia di Rimini?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

     

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>